Blu greco

Gatti con le zampe lunghe, gatti magri.Bianco e blu. Cubi di case. Spiagge. Coppie gay e contadini sugli asini. Paesaggio brullo, montagne aspre. Donne in nero. Chiesette bianche come zucchero filato. Il blu del cielo e delle porte. Cantieri e cani alla catena. Campagna desolata di un’Italia povera ann’60.Vecchi vestiti di blu scuro. Mare, ancora blu, blu greco.

Published in: on settembre 20, 2008 at 8:16 am  Comments (8)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://lejournaldesara.wordpress.com/2008/09/20/blu-greco/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. Blu meravigliosamente greco, una tonalità che sulle tavolozze non esiste, la trovi solo in quella splendida realtà.

  2. E’strano ma è così: il blu della Grecia è molto più intenso del nostro e con tante gradazioni diverse a seconda del momento della giornata.Oggi, poi, a Vicenza c’è un cielo plumbeo e freddo😦

  3. Anche il cielo è più azzurro, in Grecia.

  4. ?

  5. Il cielo ha un azzurro più intenso, più blu. Insomma, qua sembra che sia tornato l’autunno e io invece vorrei stare spiaggiato a leggere cose più divertenti di ‘ste palle che devo leggermi per lavoro.

    E in più si gela.

  6. Dai, ci sono anche cose positive nel ritorno dell’autunno: fuori gli stivali ragazze!!!!!!🙂

  7. Evviva!!!!! Non vedo l’ora…

  8. Vero Federica!! Intanto però mi sono beccata il raffreddore. Promemoria: non cantare in bici controvento.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: