La casta in laguna

 

 

Cosa sarebbe Venezia senza un giro in gondola, la gita romantica per eccellenza?

Di sicuro sono a conoscenza di un paio di cose che farebbero desistere anche un americano in shorts e infradito (la tenuta autunno-inverno-primavera-estate). Prendiamo l’atteggiamento dei gondolieri: c’è chi lo definisce rude e istintivo. Certo non è piacevole camminare per le fondamenta con un sottofondo di “ghe sb..” e bestemmie varie. Poi, il guadagno: a Venezia si favoleggia di onorari d’oro  e si  si narra delle Jaguar e delle Porsche nei loro garage al Lido. Chiunque lavori a Venezia ha almeno un anedotto poco edificante sui gondolieri(Il mio: quando lavoravo come receptionist in un ostello ho assistito all’aggressione di una ragazzina francese, rea di aver versato un po’ d’acqua sulla gondola) Detto questo, qualcuno di simpatico ce ne sarà anche…ma non chiedetelo a quella studentessa che ne ha sposato uno.

Published in: on maggio 11, 2008 at 9:39 am  Lascia un commento  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://lejournaldesara.wordpress.com/2008/05/11/la-casta-della-laguna/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: