Una veglia contro l’omofobia

gay-wedding-oxford-ohio-1997-by-fotomele-da-flickr.jpg

 

Dal 2 al 6 aprile 2008 in molte città italiane (Milano, Firenze, Roma, Padova, Palermo…) e nel mondo (in Spagna, Cile, Argentina, Irlanda, …) credenti cristiani di diverse confessioni religiose (Battisti, Cattolici adulti , Valdesi…) faranno una veglia per ricordare le vittime dell’omofobia nel mondo. In molti Paesi,infatti, essere omosessuali è un reato punibile con la tortura e la morte.

 E’ un segno forte all’autorità chiesa cattolica che, rinchiusa nel suo guscio ortodosso, lancia anatemi contro il prossimo, in completa incoerenza con il messaggio d’amore di Gesù.

La prima veglia ecumenica avrà luogo a Milano il 2 aprile e vedrà pregare insieme cattolici, valdesi, battisti con gruppi di credenti omosessuali milanesi.

L’appuntamento con la chiesa valdese di Venezia è il 6 aprile a Palazzo Cavagnis, ore 11,15.

Per approfondire il rapporto tra credenti e omosessuali vi consiglio questi siti:

http://inveglia.wordpress.com/info/

http://www.gionata.org/

 

Published in: on aprile 2, 2008 at 7:34 am  Comments (5)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://lejournaldesara.wordpress.com/2008/04/02/una-veglia-contro-lomofobia/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Se non fosse già chiaro dalla mia ormai quotidiana frequentazione di questo blog, vorrei esprimerti i miei complimenti per il richiamo a temi socialmente forti (e che a volte possono ingenerare polemiche)e per la delicatezza con cui sai muoverti su certi argomenti, senza tralasciare coerenza e prese di posizioni chiare per esprimere il tuo punto di vista. Non è facile oggi trovare persone che sappiano prendere coscienza di alcuni problemi sociali e civici del nostro tempo, e al contempo abbiano il coraggio e la volontà di esprimere ciò che pensano, senza lasciarsi frenare dall’ansia del giudizio altrui. Così, ho voluto solo cogliere l’occasione di questo ulteriore tuo invito alla riflessione su un tema profondo, per dirti che ti ammiro e che sei davvero brava. Continua così. Anche alla luce di quanto detto in un incontro culturale cui io e Gianni abbiamo partecipato Domenica scorsa (www.comune.racale.le.it, cultura e spettacolo, manifestazioni), sono sempre più convinta che questo sia il solo punto di partenza per cambiare alcune cose in questo Paese, che si sta svotando (ed hanno voluto svuotare) di ogni valore, coscienza, cultura, riflessione e voglia di riscossa.

  2. Grazie mille Federica! Il mio blog, effettivamente, non è tanto autocelebrativo, della serie “guardate-come-scrivo-bene” ma è nato per tre motivi:
    .Per me.Io ho sempre scritto, fin da bambina,diari,racconti,romanzi e mi mancava molto la scrittura, anche se telematica. E’ la mia valvola di sfogo.
    .Per tenermi in contatto con molte persone lontane sparse per l’Europa e il mondo
    .Per far emergere temi meno conosciuti, come in questo post, per esempio.
    Allora facciamoci forza Federica, l’Italia ha bisogno di gente ricettiva e coscienziosa come te!!

  3. I valori, questo manca.

    In Italia, tanti ne parlano pochi ma li rispettano davvvero.

  4. In Italia c’è troppo moralismo, maschera ipocrita, e poca morale. Ed è la fonte di molti mali.

  5. Il punto di partenza è provare a risvegliare le coscienze. Penso che noi ci stiamo provando, ognuno a modo suo. E’importante. Ed ho imparato per esperienza personale (e grazie al mio compagno di vita) che altrettanto importante è non rassegnarsi e non spalmarsi sulle logiche di un sistema malato nè appiattire le proprie idee per quieto vivere. Qualcuno, sempre domenica scorsa, ha detto che bisogna organizzare un altro fronte di “resistenza partigiana”, per ora almeno in senso culturale, poi… Chissà che non vada di nuovo a finire così.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: