Persepolis

persepolis.jpgpersepolis_2_144215-02122007_ita.jpg

 A Vicenza sopravvive un vecchio cinema. Di quelli con le tende rosse e con la spia luminosa che indica l’inizio del secondo tempo.  Quest’anno ha compiuto cent’anni ed è l’ultima roccaforte contro i multisala e i film commerciali. Ieri proiettava Persepolis.

Un film straordinario che ha ricevuto dieci minuti di standing ovation al Festival di Cannes ma che a Vicenza è rimasto solo per tre giorni. Un film bellissimo, ironico e commovente. E’ il viaggio di una ragazza dall’Iran prigioniero del fanatismo religioso ad un Europa emancipata ma senz’anima. Da non perdere assolutamente. 

Published in: on marzo 2, 2008 at 10:15 am  Comments (2)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://lejournaldesara.wordpress.com/2008/03/02/persepolis/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. E’ vero, un film straordinario.

    Marjane Satrapi è bravissima, e speriamo che questo sia solo il suo primo film.

    Nota tragicomica: Persepoli era candidato all’Oscar, ma ha vinto Ratatouille…

  2. Perchè, cucina meglio lei?


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: